Marchesi Gondi 2017

Olio Extra Vergine d’oliva

La Tenuta Bossi, avendo un terroir che si adatta al vino come all’olivo, ha sempre prodotto un olio di grande pregio.

Primo anno di imbottigliamento
1592
Varietà di olive
Frantoio 80%, Moraiolo 20%
Raccolta delle olive
Effettuate manualmente direttamente sulle piante in Novembre
Frangitura ed estrazione
Processo continuo a bassa temperatura
Vista
Verde brillante con tenui riflessi smeraldo
Olfatto
All’olfatto è intenso, sul finale da qualche sensazione di erbaceo
Gusto
A primo impatto è forte ma sul finale è leggermente piccante
Abbinamento
Si accosta a verdure lesse e minestre di pane
Acquista qui

Area di produzione

Tenuta della Villa Bossi, ad un’altitudine fra i 200 e i 300 metri s.l.m., con una superficie di 21,5 ettari di oliveto specializzato.

scopri la tenuta
La ricetta

Baccalà mantecato con crema di lenticchie

Preparate un brodo portando a ebollizione una casseruola di acqua con una cipolla,
un gambo di sedano e una carota a tocchi, 2-3 bacche di ginepro e una foglia di alloro. Immergetevi 500 gr di baccalà e cuocetelo per 20 minuti. Conservate il brodo di cottura.

Scolate il baccalà e mantecatelo con le fruste elettriche, unendo a filo 120 g di olio extra vergine d’oliva Marchesi Gondi, 2 mestoli di brodo di cottura e una macinata di pepe. Aggiustate  di sale, se serve, e completate. Proseguite a montare con le fruste fino a ottenere una spuma.

Lessate 300 gr di lenticchie per 20 minuti in 600 g di acqua profumata con il porro. Unite un cucchiaio di concentrato di pomodoro, salate, pepate e frullate fino a ottenere una crema. Mondate il cipollotto e tagliatelo sottilmente a losanghe. Fatele marinare con poco aceto e un pizzico di sale per 10’.
Servite il baccalà mantecato completando con il cipollotto, la crema di lenticchie
e con crostini di pane.