< torna ai prodotti

Sassobianco 2016

Colli dell’Etruria Centrale Bianco D.O.C.

Fino al 1987 il bianco della Tenuta Bossi era fatto con il Trebbiano.

Terroir:
Terreni galestrosi e argillosi con sedimenti calcarei.
Uvaggio
Sauvignon Bianco, Chardonnay ed altri.
Tipologia di allevamento
Capovolto.
Grado alcolico
12%
Potenziale di invecchiamento
2 anni a seconda dell’annata.
Formati
0,75 lt
Premi
Acquista qui

Vendemmia e andamento climatico

Climaticamente perfetto è stato il periodo della vendemmia. La qualità delle uve raccolte e portate in cantina è stata di grande livello, tanto da far presagire un’annata di grande spessore. Le uve sono state raccolte manualmente a fine agosto - primi di settembre.

Fermentazione e vinificazione

Senza bucce, con pressatura soffice, in contenitori di acciaio inox, a temperatura controllata.

Affinamento

Note organolettiche

Sassobianco 2016 è di colore giallo paglierino tenue con riflessi verdolini. All’olfatto ha una buona intensità, con un fruttato di frutta a polpa gialla esotica fresca e fiori di agrumi come la zagara e il pompelmo, seguono leggere note vegetali che terminano con una gradevole mineralità. Al gusto ha una buona freschezza e sapidità sorretta da una discreta base alcolica, il finale di bocca è lungo e ripropone tutte le note sentite al naso.

Temperatura di servizio e bicchiere

La temperatura di servizio consigliata è tra 10 - 12 C°. Il bicchiere da utilizzare per questo vino è il tulipano.

Abbinamento

Antipasti con crostacei, primi piatti con verdure.

Area di produzione

Tenuta della Villa Bossi, ad un’ altitudine di circa 300 metri s.l.m., prevalentemente nel vigneto di Camerata con un’ esposizione a sud-ovest ed in collina, con 0,5 ettari di Sauvignon bianco e 0,5 ettari di Chardonnay ed altri.

scopri la tenuta
La ricetta

Riso verde freddo con pomodori

La ricetta è tratta da ”La Natura in Tavola Fattoria di Volmiano: ricette e segreti” di Vittoria Gondi Citernesi, edizione Polistampa
La ricetta la troverete alla stagione Estate tra i primi piatti.

Prendere 500 gr di riso e bollirlo in acqua salata. Passarlo sotto l'acqua fredda, lasciarlo scolare bene e poi metterlo in una insalatiera. Condirlo con olio, sale e pepe, 3 spicchi di aglio tritato e un grosso ciuffo di prezzemolo e uno di rucola sempre tritato(il riso deve diventare verde). Mettere il riso così condito in uno stampo con il buco, ben unto e pressare forte con un cucchiaio. Mettere in frigo. Tagliare  dei pomodori a dadini condirli sempre con olio, sale, pepe e basilico. Sformare il riso e riempire il buco  e contornare il riso di dadini di pomodoro.

< torna ai prodotti

Correlati

No items found.