< torna ai prodotti
No items found.

Marchesi Gondi Grappa

Grappa

Bernardo Gondi è stato sempre affascinato dai distillati, infatti alla Tenuta Bossi nell’800 si produceva uno dei migliori cognac italiani. Poiché la legislazione italiana per quanto concerne la distillazione è complicata, ci affidammo alla Bonollo per produrre un distillato con le nostre vinacce.

Terroir:
Terreni galestrosi e argillosi con sedimenti calcarei.
Uvaggio
Vinacce di Sangiovese, Colorino e Cabernet.
Tipologia di allevamento
Cordone sperorato
Grado alcolico
42,0%
Potenziale di invecchiamento
30 anni ed oltre.
Formati
0,50 lt
Premi
Acquista qui

Vendemmia e andamento climatico

Fermentazione e vinificazione

La grappa è l’'acquavite ottenuta per distillazione diretta delle vinacce (bucce e acini dopo la separazione dal mosto interamente o parzialmente fermentato), che entrano nell’alambicco. Sostanzialmente la distillazione è il processo fisico-chimico che permette, attraverso il riscaldamento, di vaporizzare componenti volatili fra cui l'acqua e l'alcol, di separarle e di recuperare in forma liquida mediante la ricondensazione prodotta per effetto della riduzione della temperatura.

Affinamento

Note organolettiche

Vista: Bianco trasparente. Olfatto: Presenta una grande freschezza ed eleganza con note floreali di violette e frutti rossi. Chiude leggermente con note erbacee. Gusto: E’ morbida e rotonda con finale di ginepro e fruttato.

Temperatura di servizio e bicchiere

Abbinamento

Liquore da meditazione, abbinabile con cioccolatini, maron glacé.

Area di produzione

scopri la tenuta
La ricetta

Castagne ubriache

La ricetta è tratta da  ”La Natura in Tavola Fattoria di Volmiano: ricette e segreti” di Vittoria Gondi Citernesi, edizione Polistampa.

La ricetta la troverete alla stagione autunno tra i Dolci, frittelle, conserve di frutta

A Volmiano abbiamo le castagne, ma non i marroni. Qualunque fattoria, aveva un pezzo di castagneto, soprattutto per ricavarne i pali che servivano principalmente per le viti, ma nessuno sdegnava le deliziose castagne. Per 6 persone: “occorrono 1,400 kg di castagne, scegliendo le più grosse: inciderle per il largo con un coltello affilato e metterle sul fuoco in una padella bucherellata. Cuocere circa 10 minuti, togliere dal fuoco le bruciate e avvolgerle in un panno di lana. Dopo 10 minuti sbucciarle, metterle in un vassoio, cospargerle di grappa, poi di zucchero e dare fuoco”.

Si deve fare attenzione, ma entrare nella penombra col vassoio fiammeggiante fa un certo effetto e dopo, quando la fiamma si esaurisce, le castagne sono molto buone.

< torna ai prodotti

Correlati

No items found.