< torna ai prodotti

Fiammae 2016

Rosso Colli Toscana Centrale IGT

Nasce dalla visione di Gerardo e Lapo Gondi, che credendo nel territorio e nel suo vitigno più rappresentativo, il Sangiovese, hanno sentito l’esigenza di avere tra i vini della Tenuta Bossi, un vino tradizionale ma allo stesso tempo innovativo. Un vino che abbia le caratteristiche delle loro anime: potenza e persistenza, equilibrio e freschezza.

Terroir:
Terreni galestrosi e argillosi con sedimenti calcarei.
Uvaggio
Sangiovese 100%
Tipologia di allevamento
Cordone speronato.
Grado alcolico
13,0%
Potenziale di invecchiamento
10-25 anni a seconda dell’annata.
Formati
0,75 lt
1,5 lt
Premi
Acquista qui

Vendemmia e andamento climatico

Climaticamente perfetto è stato il periodo della vendemmia. La qualità delle uve raccolte e portate in cantina è stata di grande livello, tanto da far presagire un’annata di grande spessore. Le uve sono state vendemmiate manualmente il 10 settembre, il 50% è stato tenuto un mese ad appassire nel sottotetto, il restante invece è stato pigiato subito.

Fermentazione e vinificazione

La fermentazione avviene in un tino di acciaio da 500 litri, a temperatura controllata da una macchina di refrigerazione.

Affinamento

Riposa 18 mesi in barriques francesi, in particolare il 50% pigiato subito con una barrique con una tostatura media mentre quello appassito con una barrique dalla qualità più austera e potente. Infine il vino si affina 12 mesi in bottiglia.

Note organolettiche

Fiammae 2016 è di colore rosso rubino brillante,. All’olfatto è molto intenso e di grande complessità, con sensazioni che esordiscono con frutti rossi sia freschi che disidratati, quali Ciliegia, fragola, lampone per poi declinarsi con note speziate e tostate. La speziatura è dolce chiude con nuance di cioccolato amaro e tabacco dolce. Al gusto è potente è ricco, i tannini sono serrati e setosi. In bocca si ripropongono le note fruttate di fragola e ciliegia e quelle tostate e speziate. Un vino di grande personalità.

Temperatura di servizio e bicchiere

La temperatura di servizio consigliata è tra 16 - 18 C°. La bottiglia va aperta circa un'ora prima, è consigliato per le annate vecchie l'utilizzo del decanter. Il bicchiere da utilizzare per questo vino è il Baloon o il Bordeaux

Abbinamento

Carni rosse importanti come filetti o piccola cacciagione.

Area di produzione

Tenuta della Villa Bossi, ad un’altitudine di circa 300 metri s.l.m., nel vigneto Fiammae, in 2 ettari di Sangiovese con un’esposizione a sud ed in collina.

scopri la tenuta
La ricetta

Filet mignon al Roquefort

Per preparare il filet mignon con salsa al Roquefort prendete400 gr di filetto, pulitelo, sgrassatelo  e tagliatelo a fette spesse circa 5 cm. Legate ora ogni fetta con dello spago bianco da cucina: fate due giri e fermate con un doppio nodo lo spago, tagliandone le parti in eccesso.

In una padella antiaderente fate sciogliere 45 gr di burro,  aggiungete i filetti, salate (poco, essendo la salsa molto saporita) e fate cuocere il tutto a fuoco moderato per circa 6 minuti. Trascorso questo tempo, girate i filetti sull’altro lato e cuocete per altri 6 minuti. Quando i filetti saranno pronti metteteli da parte e tagliate a pezzetti 60 gr diRoquefort.

Nella stessa padella aggiungete 120 gr di panna ed il formaggio; mescolate e continuate la cottura fino a quando il Roquefort non si sarà sciolto completamente e avrete ottenuto una consistenza cremosa. Siete pronti per impiattare: disponete un filetto in ogni piatto, togliendo accuratamente lo spago, cospargetelo con la salsa e accompagnatelo con del songino fresco.

< torna ai prodotti

Correlati

No items found.