< torna ai prodotti

Fiammae 2015

Rosso Colli Toscana Centrale IGT

Nasce dalla visione di Gerardo e Lapo Gondi, che credendo nel territorio e nel suo vitigno più rappresentativo, il Sangiovese, hanno sentito l’esigenza di avere tra i vini della Tenuta Bossi, un vino tradizionale ma allo stesso tempo innovativo. Un vino che abbia le caratteristiche delle loro anime: potenza e persistenza, equilibrio e freschezza.

Terroir:
Terreni galestrosi e argillosi con sedimenti calcarei.
Uvaggio
Sangiovese 100%
Tipologia di allevamento
Cordone speronato.
Grado alcolico
13,0%
Potenziale di invecchiamento
10-25 anni a seconda dell’annata.
Formati
0,75 lt
1,5 lt
Premi
Acquista qui

Vendemmia e andamento climatico

L’annata 2015 è stata caratterizzata da abbondanti precipitazioni durante l’inverno e da una primavera mite. L'estate è stata variabile con a volte forte precipitazioni ed alcune grandinate. Comunque la qualità delle uve raccolte e portate in cantina è stata di grande livello, tanto da far presagire un’annata di grande spessore. Le uve sono state vendemmiate manualmente il 10 settembre, il 50% è stato tenuto un mese ad appassire nel sottotetto, il restante invece è stato pigiato subito.

Fermentazione e vinificazione

La fermentazione avviene in un tino di acciaio da 500 litri, a temperatura controllata da una macchina di refrigerazione.

Affinamento

Riposa 18 mesi in barriques francesi, in particolare il 50% pigiato subito con una barrique con una tostatura media mentre quello appassito con una barrique dalla qualità più austera e potente. Infine il vino si affina 12 mesi in bottiglia.

Note organolettiche

Fiammae 2015 è di colore rosso rubino brillante,. All’olfatto è molto intenso e di grande complessità, con sensazioni che esordiscono con frutti rossi sia freschi che disidratati, quali Ciliegia, fragola, lampone per poi declinarsi con note speziate e tostate. La speziatura è dolce chiude con nuance di cioccolato amaro e tabacco dolce. Al gusto è potente è ricco, i tannini sono serrati e setosi. In bocca si ripropongono le note fruttate di fragola e ciliegia e quelle tostate e speziate. Un vino di grande personalità.

Temperatura di servizio e bicchiere

La temperatura di servizio consigliata è tra 16 - 18 C°. La bottiglia va aperta circa un'ora prima, è consigliato per le annate vecchie l'utilizzo del decanter. Il bicchiere da utilizzare per questo vino è il Baloon o il Bordeaux

Abbinamento

Carni rosse importanti come filetti o piccola cacciagione.

Area di produzione

Tenuta della Villa Bossi, ad un’altitudine di circa 300 metri s.l.m., nel vigneto Fiammae, in 2 ettari di Sangiovese con un’esposizione a sud ed in collina.

scopri la tenuta
La ricetta

Filetto alla Varonoff

Sciogliere a bagnomaria 60 gr di burro, una volta che si è formata in superficie la schiumetta bianca, eliminarla con un cucchiaino o filtrandola e utilizzare la parte liquida e giallo oro rimanente. Mettete in una padella il burro chiarificato con un rametto di rosmarino e appena i tutto è caldo, aggiungete le 4 filetti da 180 gr infarinati. Fate rosolare un paio di minuti per parte, e quando si forma una bella crosticina dorata, versate mezzo bicchiere di cognac, inclinate la padella fino a sfiorare con un bordo la fiamma, "accendendo" il liquore. Fate fiammare fino a quando la fiamma non si spegnerà da sola dopo pochi secondi, prestando un'attenzione particolare in questa operazione. Lasciate insaporire per qualche attimo la carne, salandola e pepandola da entrambi i lati e poi toglietela dalla padella, conservandola in un luogo tepido, magari anche il forno spento e chiuso. Nel frattempo preparate la salsa: mettete nella padella dove avete cotto la carne 4 cucchiai di senape e 1 cucchiaio di Worchestershire e sciogliete il tutto con 200 ml di panna, amalgamando gli ingredienti a fiamma bassa. Lasciate restringere l'intingolo, salate e pepate. Prima di servirla, fate passare qualche istante la carne nella salsa e servite; oppure mettete direttamente i filetti nei piatti e ricopriteli con la salsa.

< torna ai prodotti

Correlati

No items found.